img_analisi_aziendale

Monitoraggio dei processi: 80 aziende bresciane rispondono così

Analizzare in che modo viene svolto il lavoro è un aspetto fondamentale per capire in che direzione sta andando un’azienda e quali azioni devono essere messe in campo per ottimizzare i processi.

 

Becom ha effettuato in circa un anno 80 audit presso una selezione di aziende e industrie bresciane, che hanno evidenziato come queste realtà analizzano il lavoro svolto.

 

Nello specifico:

  • il 50% si concentra sulla produzione
  • il 30% prende in considerazione produzione e aspetti tecnici
  • il 20% esamina produzione, aspetti tecnici e aspetti commerciali

 

Alla luce di questi dati, è apparso chiaramente che un’area di fondamentale importanza veniva trascurata dal 100% delle aziende che hanno preso parte all’audit: si tratta di quella che potremmo definire una “variabile indefinita”, ovvero la relazione.

 

Quando parliamo di “relazione” facciamo riferimento all’intero processo che parte da una richiesta del cliente, passa dallo svolgimento delle lavorazioni e termina con la chiusura della commessa. Ovviamente non riguarda solo i rapporti con il cliente, ma è strettamente legata anche alle comunicazioni tra i membri dello staff e i fornitori.

 

Dalla qualità e dall’efficacia di questa variabile dipende il futuro dell’azienda.

 

Per gestire in modo efficiente tutti i processi della tua azienda affidati a un sistema BPM (Business Process Management) che ti consenta di tenere traccia di tutti i flussi di commessa, monitorare le comunicazioni tra clienti, staff e fornitori e stabilire un piano di lavoro con le corrette priorità: Becom ha realizzato Smart Operation, il primo sistema BPM nato in Italia per l’azienda e l’industria italiana.

 

Se vuoi saperne di più su questa efficace dinamica di lavoro di più contattaci subito per fissare un incontro di approfondimento!